Terza età low cost: dove vivere da pensionati all'estero

Condividi su Facebook

Low Cost
Pubblicato il 13-09-2018 da Redazione
dove vivere da pensionati estero anziani spiaggia
Pensioni troppo basse: è boom di anziani all'estero. Tenerife, Marocco, Thailandia e Portogallo le mete preferite.

Tabella dei contenuti


    Pensioni sempre più basse, pochi legami, tasse ai massimi storici: non stupisce che un numero sempre più consistente di anziani si interroghi su dove vivere da pensionato all'estero.
    Se in Italia con 750 euro al mese gli ultimi anni della vita sono all'insegna della spending review, in molti altri paesi con la stessa somma si vive alla grande tra comfort e piccoli lussi

    Un fenomeno che non interessa certo poche persone: secondo Uecoop (Unione Europea delle Cooperative) almeno 6 pensionati su 10 nel Bel Paese vivono con meno di 800 euro mensili con un trend particolarmente interessante di fughe verso paesi in cui la vita costa meno e le tasse sono più basse.
    Chi non parte, insomma, è solo per via di legami affettivi o condizioni di salute inidonee. 

    I migliori paesi in cui vivere da pensionato

    marocco e thailandia mete low cost pensionati
    Perché il Marocco? è prevista una defiscalizzazione dell'80% sulle pensioni per chi proviene dall'Italia

     

    Quali sono, dunque, i paesi più interessanti in questo senso? 
    A parlare sono le statistiche. Perché più si sta bene in un luogo più il passaparola tende ad incrementare quella determinata tendenza.
    In Marocco, per esempio, secondo Uecoop la comunità tricolore è cresciuta del 149% negli ultimi 7 anni; non va peggio in Thailandia che registra un incremento del 107,7%. 
    La statistica, rileva Uecoop, è stata elaborata sui dati Aire in relazione all’esigenza di rilanciare i consumi interni scongiurando l’aumento dell’Iva che inciderebbe sulla capacità di spesa delle famiglie in un momento in cui si avvertono preoccupanti segnali di stagnazione dell'economia con il calo del reddito e del potere d’acquisto secondo l’Istat. 

    Risparmiare all'estero per poter pagare le spese sanitarie

    "Fra carrello della spesa e bollette – sottolinea Uecoop – la vita in Italia è ormai una sfida quotidiana di sopravvivenza soprattutto per i pensionati che sempre più spesso cercano nuovi posti dove vivere e soprattutto incassare l’assegno dell’Inps al lordo dei contributi o con una tassazione che, di solito, non supera il 20% in modo da garantirsi una maggiore serenità nella vecchiaia e la possibilità di spendere qualcosa di più per le proprie esigenze personali e di salute". 

    La classifica dei nuovi paesi a misura di anziano negli ultimi 7 anni

    • Marocco (+ 149%)
    • Thailandia (+107,7%)
    • Malta (+33,7%)
    • Portogallo (+61,7%)
    • Tunisia (+50%)
    • Santo Domingo (+48%)
    • Cuba (+78%)

     

    Malta, Porogallo e Tunisia: le nuove mete preferite dai pensionati

    Un movimento demografico verso l’estero che dalla crisi economica internazionale del 2009 fino a oggi ha coinvolto oltre un milione di italiani non solo verso Marocco e Thailandia (insieme contano quasi 10mila espatriati), ma anche verso Malta che schiera una comunità di oltre 4.500 italiani più che triplicata rispetto a 7 anni fa, mentre il Portogallo con oltre 6.500 persone ha registrato una crescita del 61,7%, oppure ci sono i circa 5.200 che hanno scelto la Tunisia, raddoppiati rispetto a 7 anni fa, o i 10.700 che hanno puntato sui Caraibi: 2 su 3 a Santo Domingo e il resto a Cuba con un aumento rispettivamente del 48% e del 77%. 

    L'appello di Uecoop: “Fondamentale invertire questa tendenza”

    uecoop dati pensionati fuga estero
    L'appello di Uecoop: "Più attenzione al welfare sia sul fronte pubblico che privato"


    La qualità della vita fra consumi e servizi diventa così uno dei principali parametri di valutazione anche per chi, conclusa la propria stagione professionale, deve decidere come organizzarsi il futuro. 


    "È chiaro – sottolinea Uecoop – che non tutti possono o vogliono trasferirsi all’estero lasciando casa, figli, nipoti o amici. E allora insieme a una crescita economica che favorisca la vita delle famiglie, in un Paese come l’Italia dove ci sono 13,5 milioni di persone sopra i 65 anni, destinate con gli anni ad aumentare la gestione della terza età diventa un punto fondamentale del welfare sia sul fronte pubblico che su quello privato con un sempre maggiore coinvolgimento delle oltre 9.700 cooperative sociali che si occupano anche di assistenza sul territorio nazionale".

    Tenerife: un evergreen da almeno 30 anni

    tenerife meta pensionati
    Le pensioni minime? A Tenerife non devono neppure essere dichiarate

     

    Oltre ogni tendenza, la meta in assoluto preferita dagli anziani è Tenerife: clima mite tutto l'anno autentico alleato della salute, costo della vita più basso rispetto all'Italia e stile di vita simile al Bel Paese. 
    Secondo l'Aire sono 19mila gli anziani nati nello Stivale residenti nella più grande delle Isole Canarie (in totale gli italiani sono 60mila). 

    Oltre alla tassazione che parte dal 15 per cento, i titolari di pensioni minime non devono fare la dichiarazione dei redditi. Un vantaggio non solo economico ma anche burocratico, insomma, al quale si aggiunge un costo della vita bassissimo in termini di consumi, di benzina e di servizi.
    L'unica nota dolente? Gli affitti. Essendo una località turistica, a Tenerife come in tutte le altre isole, trovare abitazioni a basso prezzo sta diventando piuttosto difficile. 
    Questo piccolo ostacolo, tuttavia, non sembra scoraggiare i pensionati: se nel 2010 sono stati 2.553 coloro che hanno deciso di fare le valigie e respirare il clima atlantico, nel 2014 erano 5.345. Si attendono i dati nel 2018 ma, dalle prime indiscrezioni, il numero è ulteriormente lievitato.

    Leggi anche

    Offerte supermercati: la spesa è low cost grazie all'app “Dove Conviene”

    Tutti gli sconti sott'occhio grazia a una super applicazione che ti suggerisce le migliori occasioni anche in vacanza. Scopri come funziona e quali sono i principali vantaggi


    Italo offerte, tieniti pronto: l'autunno è low cost

    La stagione delle zucche e delle castagne riserva tantissime offerte per gli amanti degli spostamenti ferroviari: scopri tutti i CODICI SCONTO e le tratte a soli 9 euro.


    Privacy online: come proteggere i propri dati low cost

    Ti preoccupano i furti di identità ma non vorresti spendere tanto per un antivirus? Ecco come acquistare Avira con il 66% di sconto


    copertina

    Sconti, concorsi e promozioni Wind: il mese di settembre in pillole

    Hai bisogno di uno nuovo smartphone? Cambiando gestore potresti averne uno gratis!


    copertina

    Prestiti online: Unicredit lancia CreditExpress Dynamic

    Tre formule diverse per restituire da 2mila a 30mila euro, ottenibili in forma espressa, a tasso super agevolato


    copertina

    Passa a wind: tutte le promozioni aggiornate mese per mese

    Pensi che la tariffa mensile sia troppo alta? Sfrutta le offerte natalizie per cambiare gestore